Formazione Professionale

Visite: 800
Bookmark and Share  |  Stampa questa pagina Stampa  |  Vai all'Archivio News Archivio

<- Record precedente Record successivo ->

02 Settembre 2015

Formazione Professionale

Formazione Professionale 
Click per ingrandire

 

Attraverso questi percorsi si vuole rafforzare la sinergia tra istruzione e formazione (continua e non formale) ed incentivare la professionalizzazione e il raggiungimento dell'eccellenza in un settore importante per il nostro Paese così ricco di storia e monumenti artistici, ma anche di città e piccoli borghi in cui il restauro edile e sostenibile é fondamentale per garantire armonia paesaggistica da un lato e comfort e qualità di vita dall'altro.

 

 L'azienda nata nel 1873, fortemente radicata e simbolo del territorio, lavora densamente nell'ambito della FORMAZIONE PROFESSIONALE riferita al proprio settore e rivolta agli adulti e ai giovani apprendisti.
In particolare:
- in stretta connessione con l'ISTITUTO TECNICO GEOMETRI - ITG di Rovigo - COSTRUZIONI, AMBIENTE e TERRITORIO, facente capo all'ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE MUNERATI, organizza seminari e stage formativi aziendali in TECNICHE EDILIZIE e ARTI del RESTAURO per gli allievi dell'ultimo anno e per gli ex-allievi attingendo dalla banca dati dei diplomati messa a disposizione dallo stesso istituto.
- in collaborazione con l'associazione APE - ARCHITETTI per ESIGENZA, studia le problematiche della città per proporre soluzioni sostenibili in linea con le attuali teorie in materia, organizza eventi culturali, stimola i giovani apprendisti su temi legati all’architettura e l’urbanistica della propria città.

Per il contributo attivo alla formazione in materia restauro, nel 2012 e di nuovo nel 2013 è stata selezionata come PARTNER ESTERO - AZIENDA OSPITANTE per la formazione professionale di maltesi esperti nel settore. Il progetto VETPro era promosso dall'ente maltese HERITAGE MANAGEMENT CONSULTANTS con l'obiettivo di innalzare le competenze professionali dei partecipanti esperti in diversi ambiti del patrimonio artistico di Malta.

La Fornace Fonti gestisce quindi diversi programmi di formazione su diversi livelli di esperienza e di durata variabile. Viene infatti presa in considerazione e contattata da enti come il Politecnico di Torino e il Politecnico di Milano e da singoli tecnici o esperti che vogliono approfondire studi o realizzare progetti specifici (es. Biennale Venezia 2013, padiglione Italia, titolo opera: The Dry Salvalage, di Elisabetta Benassi. Commento dell'artista: «Mi piace lavorare con questa terra. Anche i mattoni dell’Arsenale di Venezia provengono dalla Fornace Fonti di Grignano. ...).
La Fornace ha inoltre firmato gli intenti di partecipazione al progetto di ricerca che l’Istituto per la Conservazione e la Valorizzazione dei Beni Culturali (ICVBC) del CNR aveva inteso intraprendere, insieme all’Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria sempre del CNR e al Politecnico di Torino, nell’ambito del Progetto Bandiera “la Fabbrica del Futuro” promosso e finanziato dal Programma Nazionale della Ricerca 2011-2013.